backprint Bookmark and Share
giovedý 29 settembre 2005
 

Il Premio Carosone su RAI INTERNATIONAL

 

La serata del Premio Carosone 2005, andrà in onda su Rai International nella notte tra sabato 1 e domenica 2 ottobre, ovvero in prima serata per il grande pubblico americano, interessatissimo all'evento, e in decine di altri fusi orari nel resto del mondo.

 

Una vetrina importante, diretta da Federico Vacalebre e organizzata dalla Chiara Sun Music, per diffondere nel mondo il ‘carosuono’, ovvero l'elogio della canzone contaminata e ironica, realizzata dal vivo all’Arena Flegrea di Napoli, lo scorso 21 settembre, da una nutrita schiera di ‘eredi’, veraci e non del grande ‘americano di Napoli’. ‘Il Premio Carosone – commenta l’assessore regionale Teresa Armato – è una delle tante possibili occasioni che abbiamo per offrire un'immagine di Napoli creativa e pulita, lontana dalle polemiche, legittime e non, degli ultimi giorni’. Nelle immagini dirette dalla regista Paola Ferazzoli, introdotti in scena da Maria Elena Fabi e Gianni Simioli, sarà possibile (ri)vedere Lou Bega duettare con Patrizio Trampetti in ‘You wanna be americano’, Lina Sastri ballare e cantare la dolcissima ‘Maruzzella’, Gigi Finizio cesellare una delicata ‘T'aspetto 'e nove’, i 24 Grana dividere con Marina Rei 'A casciaforte, l'omaggio a Gegè Di Giacomo di Giovanni Imparato con 'O suspiro. Due ore di concerto a cui partecipano, oltre agli artisti citaci, anche Simone Cristicchi, Gennaro Cosmo Parlato, Alfa Gang, Francesco D'Errico, Stefano Miele con Rosa Paeda e Acquaragia Drom, Nello Daniele con Carlo Faiello, Rosalia Porcaro nelle vesti di Assundam e la tunisina di Napoli M'Barka Ben Taleb. Canta Napoli, Napoli International.